Home

gianlucacarboni.it


° Speleologia
° Alpinismo
° Arrampicata
° Escursionismo
° Torrentismo
° Turismo culturale
° Musica


 
stampa questa pagina web | . 1409323
 
Articolo inserito in data 07/11/2008 11:59:55
In Toscana
letto 2499 volte in 4495 giorni (0,56)
LEVANTE LIGURE-APUANE 2008 - Falesia: VECCHIANO

Protagonisti: Lorena e Gianluca "jnn", con la partecipazione straordinaria di Luca Budassi e una colorata banda di speleologi Ternani

Falesia: Vecchiano (Vecchiano - Pisa)

Settore: Baccanella

Via Diretta alla Radice - 4a (5c considerato il tettuccio con maniglie piccole e oblique)
Via Diretta al Tetto - 6a (bella!)
Via Spigolo Corto ma Duro: 5a (5c, a mio parere, con placca a gocce da 5b in alto, bella!)
Via Diedro VLT: 4c (almeno 6a sotto e 5b sopra, protetta male...)

... sono vie brevi, fra i 10 e i 15 metri

03/04/2008

Giornata passata alla palestra di Vecchiano, vicino a Pisa.
Il posto è bellissimo, e lo è pure la roccia, un calcare compatto con bucanotti, goccette e tacche; i settori sono due: "valle dei Porci" con una novantina di vie e "Baccanella" con quasi 150, il tutto nel bosco a 5 minuti dall'auto.
Parrebbe un paradiso eppure qualche problema, almeno nella zona in cui abbiamo arrampicato noi ("Baccanella", a destra, nei pressi della torre medioevale) c'è: le vie sotto il 6b sono unte come una salsiccia su una graticola e i gradi paiono a volte sparati a caso... o forse dice "cagate" la guida, tant'è che abbiamo passato abbastanza tranquillamente un 6a e a momenti mi accoppo sul 4a (non è un errore di battitura, c'è scritto proprio 4a!!) a fianco, nel quale abbiamo avuto problemi poi anche da secondi (con la corda dall'alto, per i profani...); il 5a poco più in là presenta un tratto piuttosto duro per chi non supera il 6b come me, ma soprattutto il diedro successivo, un 4c (!?!), con la prima piastrina a 5 metri d'altezza, è risultato nella parte bassa tanto duro da costringermi a "tirare" i rinvii... sarebbe stato demoralizzante se non fossero così evidenti gli errori!

... poi si è messo a piovere e siamo stati costretti a fuggire... tanto avevo dita e avambracci in frantumi...
Comunque cercheremo di tornare a Vecchiano nei prossimi giorni perchè la zona è realmente notevole e le vie da provare sono tantissime.

Questa sera contatterò un paio di Toscani per cercare di ottenere notizie aggiornate sull'armo del ramo dei Fiorentini al Corchia (è quello che dal ramo del Fiume, nei pressi della zona turistica, sale per oltre 600 metri fino a raggiungere la buca dei Gracchi, quasi sulla cima del monte).
Ora sta piovendo forte e tira pure un poco di vento... mi sa che domani si andrà per trattorie...

...

     
gianlucacarboni.it © Copyright 2008-2021      Tutti i diritti su testi e immagini sono riservati